X
Sito ufficiale del medico estetico a Alessandria del Dott. Francesco Leva.

La calvizie o alopecia androgenetica è un disturbo riconducibile a fattori sia genetici che ambientali, ma diverse sono anche le cause eziologiche sconosciute. Il problema determina un diradamento progressivo dei capelli fino alla loro totale perdita. Pertanto per controllare l'alopecia ed evitarne un peggioramento, la medicina estetica propone una serie di trattamenti preventivi e non invasivi conducibili nei casi specifici di alopecia.

 

CAUSE DELL'ALOPECIA

Ancora oggi, sono incerti i fattori originari del problema della caduta dei capelli. Tuttavia studi e ricerche sul campo hanno individuato dei possibile elementi scatenanti; prima tra tutti, il fattore genetico annesso alla trisomia del cromosoma 21, il fattore immunologico legato ad un abbassamento delle difese immunitarie o compartecipazione di patologie autoimmuni. Anche la cattiva alimentazione è stata considerata tra le possibile cause dell'alopecia, in particolare la carenza di proteine, vitamine e minerali associata a diete eccessivamente restrittive o disturbi alimentari. Inoltre non è stato trascurato l'aspetto psicologico. Stress o eventi traumatici potrebbero essere elementi scatenanti alla generazione di fenomeni di caduta dei capelli temporanea o definitiva. In relazione a questi fattori, in medicina si riconoscono diverse tipologie di alopecia, diversi stadi di caduta dei capelli e pertanto diversi trattamenti e cure farmacologiche di controllo.

 

PERCHE' SOTTOPORSI AI TRATTAMENTI

Le soluzioni offerte dalla medicina estetica per la cura dell'alopecia sono diverse. L'interesse principale del medico è garantire un recupero della stima del paziente attraverso un blocco della caduta dei capelli e una stimolazione della loro crescita. Dati statistici dimostrano la validità dei diversi trattamenti, i riscontri positivi dopo un numero di sedute e una percentuale alta di cambiamenti sullo stato di crescita e di caduta dei capelli.

 

I TRATTAMENTI PER L'ALOPECIA

Per favorire un recupero della perdita dei capelli, controllare l'alopecia ed evitarne un peggioramento, la medicina estetica offre diverse soluzioni ambulatoriali. Ogni trattamento si propone di prevenire la perdita di capelli radicale, stimolarne la crescita e renderli più resistenti.

 

CARBOSSITERAPIA

La carbossiterapia è un trattamento per la cura di patologie del sistema micro-circolatorio che favorisce un incremento della velocità del flusso ematico tissutale e agisce sugli sfinteri pre-capillari determinandone un produttivo rilassamento delle fibrocellule muscolari lisce. La carbossiterapia induce anche un aumento della deformabilità eritrocitaria, il tutto attraverso l'utilizzo del CO2 iniettato nella zona affetta da alopecia attraverso uno strumento di erogazione sterile, dosatori medicali di tecnologia avanzata e assolutamente affidabili che non destano fastidi o bruciori locali al paziente. La concentrazione di CO2 è stabilita dal medico estetico in base allo stato di alopecia presentato dal paziente. Ogni seduta medica ha una durata di 20-30 minuti a seconda dell'estensione cutanea da trattare.

 

MESOTERAPIA

Il trattamento di mesoterapia prevede l’infiltrazione del cuoio capelluto di principi attivi ad azione biorivitalizzante. La soluzione farmacologica scelta dal medico è iniettata in pochi minuti nelle aree colpite dal diradamento tramite microiniezioni. Il trattamento è consigliato ogni due settimane nelle prime fasi della cura per un blocco sicuro della caduta dei capelli. Successivamente è da eseguire con cadenza di 1-3 mesi. I farmaci iniettati nel cuoio capelluto persistono per più tempo rispetto ad altre tipologie di somministrazioni.

 

TRATTAMENTO CON PRP

Particolarmente efficace per la cura dell'alopecia è la biorigenerazione con PRP. Il plasma ricco di piastrine è ottenuto attraverso una serie di processi di centrifugazione e trattamenti del sangue autologo. Quest'ultimo una volta prelevato in provetta è immessa in una centrifuga per la separazione delle sue componenti, consente di ottenere una il plasma ricco di piastrine (PRP), fonte di fattori di crescita. Il concentrato di piastrine ottenuto viene aspirato dalle provette in una siringa, pronto per essere iniettato. Previa anestesia locale, il medico procede con micro-iniezioni nel cuoio capelluto di PRP ricchissimo di fattori di crescita che inducono la rivascolarizzazione tissutale, stimolano la rigenerazione del cuoio capelluto e dei bulbi piliferi, favorendo inoltre la proliferazione cellulare dei fibroblasti e la deposizione di nuove fibre collagene.  La terapia consente quindi di ottenere nella maggioranza dei casi una ricrescita di capelli. Il trattamento per alopecia con PRP è condotto in sede ambulatoriale e ogni seduta medica ha durata variabile di 20-30 minuti.
La ricrescita dei capelli è evidente dopo un periodi di 30-60 giorni dall’inizio del trattamento.


 
RISULTATI DEI TRATTAMENTI

Le percentuali di crescita e riduzione della caduta dei capelli a seguito di trattamenti medico-estetici sono piuttosto alte. Risultati positivi si registrano in particolare con le sedute di PRP dopo alcuni mesi dal trattamento. Tuttavia è bene stabilire come fattori genetici possano incidere sui risultati finali. Non sempre infatti la tipologia di alopecia consente di ottenere una crescita dei capelli. In alcuni casi si registra solo una più lenta perdita degli stessi. In queste ed altre situazioni è consigliato, previa visita medica, l'intervento di trapianto dei capelli.

 

ALCUNE FOTO DIMOSTRATIVE DI QUESTO TRATTAMENTO

Trattamento alopecia femminile

Trattamento alopecia femminile

Trattamento alopecia femminile

 

Per maggiori informazioni sull'alopecia ad Alessandria vieni a trovarci presso lo studio estetica Trotti – Ricci, via Cavour 13 - Alessandria - Cap 15121. Dott. Francesco Leva, oppure contattaci al:

Domande e risposte
Richiedi appuntamento
Dove ricevo

Studio Trotti - Ricci via Cavour 13, (Alessandria)

Vivacy
 
Restylane - Dermatology company Galderma's dermal fillers
 
Teoxane
 
Merz Italia Azienda Farmaceutica